Allorquando si verificano sinistri stradali con parti lese, infortuni sul lavoro oppure sofferenze derivanti da responsabilità dei medici professionisti, siano essi liberi professionisti o dipendenti della sanità pubblica, la Parte danneggiata che non cura attentamente gli aspetti tecnici della procedura di richiesta dei danni rischia di vedere compromesse le proprie ragioni o, comunque, di incorrere in una significativa riduzione dell'entità del risarcimento dei danni fisici, morali e patrimoniali illegittimamente patiti.

E', infatti, necessario che non vengano cancellate le prove della responsabilità della controparte in forza delle quali può chiedersi il ristoro di ogni pregiudizio subito.

Diversamente non risulterebbe più possibile ottenere alcun risarcimento, neppure in sede giudiziaria, giacché la verità storica (ciò che è realmente accaduto tra le parti) può non coincidere con la verità processuale (quanto risulta accertato dal Giudice in corso di causa in base alle prove dedotte: testimonianze e perizie), la quale può patire i limiti della difficile dimostrazione della realtà dei fatti che la parte responsabile tenterà in tutti i modi di negare per evitare la sentenza di condanna.

Oltre a ciò deve precisarsi che nel formulare una richiesta di risarcimento danni vi sono spesso molte altre attività obbligatorie che devono essere compiute perché si verifichino le condizioni necessarie per la liquidazione delle somme spettanti alla parte lesa.

La valutazione materiale stessa dell'entità degli importi pretesi a titolo di risarcimento dei pregiudizi patiti in prima persona, oppure dai prossimi congiunti in forza di un grave lutto, deve essere attentamente considerata in base alle sempre nuove indicazioni fornite dalle sentenze dei Giudici.

Non può, invero, accettarsi alcuna offerta che provenga dalla parte responsabile dei danni senza aver prima acquisito piena consapevolezza dei propri diritti e dell'ammontare delle somme che potrebbero essere richieste con vertenza giudiziale a titolo di risarcimento dei danni patiti.

Lo Studio, perciò, assiste ed aiuta il Cliente qualora a questi pervenga un'offerta risarcitoria con possibilità di veloce definizione della problematica senza che risulti necessario il ricorso alla causa legale.

Qualora, però, la parte responsabile non formalizzi una proposta di risarcimento valida, allora solo con il ricorso alla causa - senza inutili perdite di tempo - vi è il modo di far valere i propri diritti con il necessario patrocinio di un avvocato: tanto si afferma perché, diversamente da quanto si può presumere, le agenzie di infortunistica stradale - anche le più note e pubblicizzate - non possono promuovere alcun giudizio in prima persona e sarebbero dunque obbligate a ricorrere a legali con cui sempre collaborano, i quali sono di loro fiducia e non di fiducia dei soggetti effettivamente danneggiati.

Lo Studio fornisce fin da subito all'Assistito l'indicazione della tempistica della procedura e dei costi preventivati della stessa sia con riguardo alla fase della possibile trattativa con la controparte, sia con riferimento agli oneri di inizio di una vertenza giudiziale.

Solo dopo un'attenta valutazione di ogni dettaglio e sulla base delle informazioni ricevute da un consulente medico-legale viene prospettata al Cliente quella che si considera essere la migliore via percorribile, giacché lo scopo principale dei professionisti dello Studio è quello di mantenere con la Parte assistita un rapporto fiduciario basato su chiarezza, onestà e comunione di intenti.

Di seguito potete trovare alcune pronunce giurisprudenziali attinenti alla materia degli infortuni ed il modulo che potrete utilizzare per un immediato contatto con lo Studio, corredato di accorgimenti tecnici a tutela dell'assoluta riservatezza dei Vostri dati personali e del contenuto dei Vostri scritti.

Quanto prima possibile lo Studio fornirà riscontro alla Vostra comunicazione e-mail e ad ogni Vostra richiesta telefonica, scritta con missiva ordinaria o ricevuta a mezzo telefax ai numeri e recapiti indicati nella home page.


Senza impegno e senza alcun onere economico, anche al solo fine di richiedere un preventivo, è altresì possibile contattare lo Studio servendosi del sottostante formulario.


captcha
Powered by BreezingForms